lunedì 25 marzo 2013

Un vaso primaverile per i rami d'ulivo - vetro (riciclato) trasformato


Come tutti gli anni il mio papà mi porta dei rami di ulivo da benedire il giorno delle Palme, ed anche quest'anno è stato puntuale!
 
 Non avevo però un vaso adeguato ai remetti e allora li ho messi in una bottiglia di vetro. La bottiglia è di quelle del succo di frutta, già riutilizzata da mia suocera per la salsa di pomodoro fatta da lei. In genere i vasi gleli rendo vuoti per poi riaverli pieni....ma questo ha trovato un ulteriore uso. Ma era davvero troppo triste così e non potevo guardarla. Mi sono così armata di pistola a caldo, fili di rafia colorata eun nastrino giallo a pois ed in un solo quarto d'ora il vaso è diventato allegro e primaverile!!!!Basta devvero poco a volte per creare qualcosa di carino! Voi che he ne pensate? Avete anche voi improvvistao una creazione in poco tempo? Fatemi sapere, sono curiosa di conoscere creative e creazioni veloci!!!
 
 
 
 
Linky Party by Riusa & Crea

venerdì 15 marzo 2013

Riciclo creativo vaschette di plastica - porta mollette da bucato

Il mio maritino ha deciso di fare la sua prima dieta e fa davvero sul serio! E' andato a farsi la spesa e ha comprato insalata in grandi quantità ma di quella  (quarta gamma) già lavata e confezionata nelle vaschettetrasparenti. Ieri mi sono trovata due vaschette rettangolari vuote in mano ed erano davvero troppo belle per essere buttate e si è accesa la lampadina!!!
In genere ne ho il frigo pieno: riutilizzo le vaschette delle carote per metterci dentro le altre verdure lavate in modo da tenerle ordinate. Osservandole bene mi è venuta un'idea: riciclarle per farne un cestino porta mollette da bucato. Avevo rotto quello vecchio spazzato più volte a terra dal vento e perchè comprarne uno nuovo se potevo realizzarlo riciclando qualcosa?
 

 
Ho sovrapposto le due vaschette, bucate sul fondo (per far scorrere l'acqua piovana) e ai lati (per fare i manici) con la punta riscaldata delle forbici. Ho inserito nei fori laterali del nastro fucsia per i manici. Per abbellire il cestino ho usato del filo di rafia giallo cucendolo intorno al bordo con un grosso ago e per fissare una una striscia di una tovaglia di plastica (usata per coprire un tavolo per il primo compleanno di Ilaria) tagliata ad onde. Et voilà, eccolo già appeso al chiodo sul terrazzo, pronto all'uso!!!






"Con questo post partecipo al 2°Linky Party by Riusa & Crea"; Chiamiamo il  sole!!!



sabato 9 marzo 2013

Centrotavola di Pasqua verde e lilla - uova decorate con nastrini e pizzi

Finalmente ci sono riuscita, ho finito i decori per la mia tavola di Pasqua!!!
Ho preso un vaso (Ikea) cilindrico largo e basso come base. L'ho decorato con nastrini (recuperati da bomboniere che ho smembrato) ed una perla verde (di una vecchia collana). Poi ho sparso al suo interno dei  petali di rosa verdi (già usati per la confettata del matrimonio della mia sister) ed ho posizionato al centro del vaso una candela viola. La candela però era troppo bassa ed allora ho preso un vasetto dello yogurt tagliandolo all'altezza che mi serviva e l'ho dipinto di lilla per rialzare la candela. Riciclo e riuso di tutto come al solito!!!!
 
 
Intorno alla candela ho poi distribuito tante uova di polistirolo decorate. Prima le ho dipinte coi colori acrilici bianco, lilla e verde e poi le ho decorate incollandovi con colla a caldo nastrini e pizzi di cotone bianchi ed ecrù.
 

Ed ecco la foto del tavolo con tutte le decorazioni!!!Carine vero?


Cestino portaovetti in pannolenci - Pasqua creativa

Ieri pomeriggio ero alla ricerca di spunti per realizzare un centrotavola Pasqua/primavera e mi sono lasciata ispirare da un interessante progetto scovato su Pinterest.
Avevo a disposizione un vaso di vetro trasparente da decorare, l'idea era quella di realizzare un piccolo contenitore per gli ovetti di cioccolata e nello spazio circostante delle uova decorate. Intanto ho realizzato il cestino utilizzando del pannolenci lilla, filo verde, pannolenci bianco e verde ed una perlina di una vecchia collana. Ho disegnato su carta un esagono che ho poi riportato sul pannolenci, ho ritagliato gli angoli e poi formato il cestino. L'ho poi decorato con un fiore stilizzato e completato con una perla verde. Il cestino finito mi è piaciuto molto e forse lo lascerò così....per il centrotavola mi inventerò qualcos'altro ma mi sembra davvero un peccato non mettere il cestino a vista. Voi che ne dite?
 



 
 
 


Se volete vedere il tutorial andate al blog ohdearteam, ricco di spunti interessanti!!!

Infine ne approfitto per segnalare a tutti i lettori che con questo progetto econ altri partecipo all'iniziativa creata dal blog C'è crisi c'è crisi : ItalianCrafty Community on Pinterest”; una board (lavagna) creata su Pinterest per far conoscere e conoscere progetti di creative italiane!!! Allora pinnatemi e fatevi pinnare!!!
 Con questo post partecipo al Linky Party Creative Easter by La gatta sul tetto


 

domenica 3 marzo 2013

Torta soffice con yogurt e arancia per un pieno di vitamina C

 
Lo so, è da un po che non pubblico nulla, ma in realtà non sono molto creativa in questo periodo. Influenze che si ripetono all'infinito e si diffondono in famiglia, Ilaria che dorme pochissimo la notte ed io non ho la forza per essere creativa e il tempo libero (quel po che resta tra lavoro, incombenze domestiche e ovviamente Ilaria) lo passo a riposarmi!!!
Ma oggi avevo proprio voglia di fare una torta ed ho deciso di usare le arance per fare carica di vitamina C ed allora ho trovato diverse ricette sul web che ovviamente ho riadattato a modo mio!

Torta soffice con yogurt e arancia

 
250 gr farina "00"
150 gr zucchero
2 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
2 arance
100 ml olio d'oliva
150 gr yogurt al naturale
 
Sbattere le uova con lo zucchero ed il sale, unire sempre sbattendo con le fruste, lo yogurt, la farina col lievito e bicarbonato e l'olio. Aggiungere la buccia grattugiata di un'arancia e la polpa spezzettata e privata della pellicina dell'arancia. Imburrare uno stampo di 22 cm di diametro. Tagliare l'altra arancia a fettine e farle caramellare qualche minuto in una padella antiaderente poi posizionarle lungo i bordi dellom stampo. Versare il composto e infornare per 40/45 minuti in forno caldo a 180°.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...